ControVerso

"Il 90 per cento di ogni cosa sono cazzate" (Theodore Sturgeon)

Israele

Benny Morris: “Fra 30-50 anni, Israele soccomberà agli arabi”

scrive Haaretz (17/1/2019)

“Israele non puó durare, gli arabi sono destinati a vincere”. Così Benny Morris, storico israeliano di fama. “Questo posto declinerà come uno stato mediorientale con una maggioranza araba. La violenza tra le diverse popolazioni, all’interno dello stato, aumenterà. Gli arabi chiederanno il ritorno dei rifugiati. Gli ebrei rimarranno una piccola minoranza all’interno di un vasto mare arabo di palestinesi, una minoranza perseguitata o massacrata, come lo erano quando vivevano nei paesi arabi. Quelli tra gli ebrei che possono, fuggiranno in America e in Occidente. I palestinesi guardano tutto da una prospettiva ampia, a lungo termine. Vedono che al momento ci sono cinque-sei-sette milioni di ebrei qui, circondati da centinaia di milioni di arabi. Non hanno motivo di arrendersi, perché lo stato ebraico non può durare. Sono destinati a vincere. Tra 30 o 50 anni ci supereranno”.

1 Comment

  1. Evric

    Io non credo, spero che le politiche di Israele siano consone alla situazione, solo cedimenti da parte degli Ebrei possono aprire le porte a questa masnada di delinquenti. Per mio conto io sarei favorevole ad uno scambio di popolazione, tutti gli arabi nella Giudea e Samaria e tutti gli Ebrei al di qua del Giordano

Leave a Reply

Theme by Anders Norén