Condividilo

“Papa Francesco chiede più immigrazione, non gli importa che i cristiani in Europa restino maggioranza. Questo Papa, senza battere ciglio, ha firmato la morte dell’Europa come la conosciamo”. Così il filosofo Alain Finkielkraut dell’Académie française e dell’Ecole Polytechnique di Parigi in una intervista a Junge Freiheit. Parla anche di antisemitismo: “Questo antisemitismo è un fenomeno nuovo che è strettamente legata alla immigrazione di massa – anche se, naturalmente, non tutti gli immigrati da Maghreb, Turchia, Siria o Africa sub-sahariana sono anti-semiti. Tuttavia, è dovuto alla mutata struttura della popolazione il fatto che l’antisemitismo è diventato la norma culturale nelle banlieue”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here